mercoledì 20 settembre 2017    Registrazione  •  Login
 
   
 
   
   
   
 
 
Copertina

Scheda

MIRKO GRANDINETTI

Le stagioni dell'anima e altre poesie

2014, pp. 72, ill., 12x20

Isbn 978-88-8276-446-3, euro 10,00
Dall'Introduzione

Perché ci si innamora? Perché di lei e non di un’altra? Perché proprio lei? In un’epoca in cui la scienza fa da padrone, tutto questo viene ridotto ad un misero istinto sessuale, ma, se fosse così, per ogni uomo andrebbe bene una qualsiasi donna, quindi perché avere preferenze? Eppure, si sa, ci sono individui di entrambi i sessi, che non danno molta importanza a quali o quanti partner frequentare, abbandonandosi al più puro istinto animale. Ma nel profondo anche loro hanno preferenze, anche loro in qualche modo si affezionano. Per tutti noi che crediamo nell’amore, il ridurlo ad un istinto animale proprio non basta.
Come scrive il maestro Friedrich Hölderlin: «Chi sente soltanto il profumo di un fiore, non lo conosce, e nemmeno non lo conosce chi lo coglie solo per farne materia di studio». L’amore è qualcosa di inspiegabile che unisce due persone, al di là della semplice attrazione fisica. Provo perciò una terribile difficoltà nello scrivere, la turbolenza dei miei pensieri è indispensabile ma nell’atto creativo si intensifica, diventa sempre più rapida. Come un fiume in piena che rompe gli argini, le sue acque devastano i miei sensi lasciandomi senza parole. Nel momento di scrivere dei versi, pensando ad una parola, ne sorgono in mente a decine, sono costretto a scrivere più poesie che in realtà sono la stessa, e nel momento di pace, quando il fiume ritorna nel suo letto originario, scelgo la poesia migliore, discriminando le altre, e violentando me stesso nello scegliere quell’unica poesia limitandomi ad un solo ed insignificante cumulo di parole.
Non si può riportare la propria tempesta su carta, si può seminare vento, nella speranza che il lettore esploda di pianto o di riso proprio come me nell’atto di scriverla.

L'autore

Mirko Grandinetti è nato il 17 marzo 1992 a Cosenza, dove risiede. Studente della facoltà di Storia e Filosofia dell’Università della Calabria; dagli anni del liceo ha approfondito, per passione e per accrescimento personale, vari autori della letteratura italiana e straniera e in particolar modo poeti e filosofi. Il suo amore per la creatività nasce da un ambiente familiare che ha sempre coltivato un grande interesse per l’arte. Questa raccolta è la sua prima opera di scrittura; è già al lavoro per un nuovo volume che completerà Le stagioni dell’anima.

 

indirizzi2.gif

 

 

deguzza@tin.it